Le Nuove Scienze

Il mondo vive, ancora per lo più sottotraccia, una autentica rivoluzione culturale, un cambio di paradigma epocale. Nonostante i moltissimi tentativi di cancellare o rendere inoffensive le scoperte di grandi personaggi a cavallo tra la fine dell’800 ed il secolo scorso, ricercatori indipendenti e fuori dall’Accademia ci parlano di un universo olografico multidimensionale, di cui l’essere umano, nella sua meravigliosa unicità e libertà, non è succube ma creatore.

Possiamo legittimamente parlare di un corpus di NUOVE SCIENZE che ci annunciano un mondo radicalmente diverso, anche in senso strettamente fisico, un nuovo Umanesimo che metterà presto ( o ha già messo) in soffitta i quattro pilastri della società umana attuale: Galileo, Cartesio, Newton, Darwin.

Finisce il Paradigma della Valle di Lacrime ed inizia il Paradigma della Gioia.